Bambino che risponde in modo aggressivo

Qual è la strategia adatta ad affrontare l'agressività di un bimbo di 1 anno e mezzo che risponde lanciando oggetti e piacchiando chiunque osi riprenderlo, sia a casa che al nido?

Non è mai facile gestire l'aggressività, soprattutto quando non si capisce da dove arrivi. Si possono però fare alcune ipotesi: può essere che al nido il bambino stia cercando il suo spazio e la sua collocazione, che si senta in difficoltà perché magari qualche altro bambino gli prende i giochi o gli fa qualche dispetto e lui non riesca a trovare altro modo di reagire che quello. Può essere che in questa sua fase di crescita provi delle emozioni contraddittorie che lo portano ad essere aggressivo. Non è facile gestire queste cose: il consiglio è di cercare di contenere questo suo momento di rabbia, che molto probabilmente passerà presto, mostrandosi calmi e contenitivi. Prima di sgridarlo, è bene verificare che non abbia nulla in mano e lo contenga anche fisicamente, non solo a parole, visto anche che è molto piccolo. È bene fargli capire che ciò che sta facendo non è semplicemente sbagliato ma che è un sentire che va gestito in altro modo. In ogni caso occorre molta pazienza in questo momento.

(La psicologa - Dott.ssa Anna Maria Roncoroni)